tuteliamo lavoro e lavoratori, ma non solo il 1° maggio

tuteliamo lavoro e lavoratori, ma non solo il 1° maggio

Con tutto il rispetto per la ricorrenza che oggi viene ricordata, la festa del 1° maggio, anche in ragione della profonda evoluzione che ha caratterizzato il nostro sistema sociale, non può più limitarsi a una semplice rievocazione di fatti lontani, sui quali, peraltro non si è mai fatta luce. Se dovessimo attenerci al messaggio che […] more…
Il metodo Erdogan non é solo una “cosa turca”

Il metodo Erdogan non é solo una “cosa turca”

Possiamo continuare a sorprenderci, per uno o più giorni, ogni volta che assistiamo alla prepotenza di chi governa o di chi determina le scelte di natura economica o persino le guerre. Ma non possiamo nascondere la veste di “normalità” che attribuiamo alla menzogna e alla prepotenza. Anzi, si mette in conto e persino la si […] more…
Non c’è più religione, ma nemmeno storia!

Non c’è più religione, ma nemmeno storia!

Siamo stati tutti educati e indottrinati secondo una concezione della storia affidata a grandi uomini le cui gesta hanno segnato, così ci hanno detto, il succedersi degli avvenimenti. Nessuno metterebbe in dubbio la statura di Socrate o Platone, né di Cesare o Napoleone. E non sono in discussione nemmeno le capacità di intellettuali come Marx […] more…
Cittadini “a nostra insaputa”

Cittadini “a nostra insaputa”

Ci siamo stupiti fino a esibirci in battute, ironia e sarcasmo, apprendendo che personaggi della politica o delle istituzioni affermavano di essere stati tirati dentro situazioni imbarazzanti “a loro insaputa”. E a dire il vero, specie in quei casi in cui hanno avuto vantaggi evidenti e consistenti, siamo certi che abbiano mentito, nascondendosi dietro il […] more…
Chissenefrega! Siamo tutti Minzolini.

Chissenefrega! Siamo tutti Minzolini.

Mi sorprende la sorpresa e mi indigna l’indignazione di tutti quelli che appaiono di scomporsi ogni volta (e ormai accade regolarmente e frequentemente) che assistiamo alla prova di forza di chi ce l’ha. Anche perché chi non ce l’ha non ha nulla da provare. E invece no! Chi non ce l’ha, dà prova della propria […] more…
Consip e il mercato delle matite

Consip e il mercato delle matite

Per ragioni che affondano nel timore (che è cosa diversa dal “rispetto” e alligna in chi non ha studiato e teme di essere interrogato) verso chi si “professa professore” ed è “studioso”, anche se fa un utilizzo parsimonioso del cervello, abbiamo appaltato tutte (ma proprio tutte) le scelte politiche di maggiore rilievo, non a chi […] more…
la prevenzione in tempi di corruzione

la prevenzione in tempi di corruzione

C’è un tempo per ogni cosa. Non solo perché lo afferma il libro sacro dell’Ecclesiaste, ma perché questo esprime un principio di maturità che dovrebbe improntare ogni riflessione che conduca alla scelta di agire, soprattutto se, ad agire, è un’istituzione o lo Stato. La prevenzione è indubbiamente una scelta di maturità e deve essere promossa […] more…
Salviamo l’anticorruzione

Salviamo l’anticorruzione

Il fenomeno corruttivo c’è ed é ampiamente diffuso e gravemente radicato. Ne abbiamo le prove nella cronaca dei giornali e nella vita quotidiana. É uno stile di relazione così diffuso che sembra persino difficile da riconoscere perché “normalizzato”. Ed é per questa ragione che si rende necessario intervenire in modo serio ed efficace per contrapporsi a […] more…
RENZI, ZAGREBELSKY e la sindrome del “vincitore”

RENZI, ZAGREBELSKY e la sindrome del “vincitore”

Non mi appassiona l’analisi del confronto tra i due, avvenuta ieri sera in tv, allo scopo di individuare un vincitore. E’ un’americanata che non mi piace, anche quando si tratta di altri personaggi. Anzi mi preoccupa proprio l’idea che la democrazia si riduca a una partita nella quale uno vince sull’altro e da ciò discende […] more…
A che cosa serve lo Stato?

A che cosa serve lo Stato?

La stessa domanda può essere posta, in senso generale, con riferimento a ogni tipo di “amministrazione democratica”, anche a livello locale. Lo Stato non é una istituzione di origine divina e non può essere nemmeno intesa come un sorta di impegno di derivazione ereditaria. É invece una forma di organizzazione che esprime la maturità di […] more…
Powered by WordPress | Fluxipress Theme